Come aprire una chat-line erotica? La parola all’esperto

chat lineIl fenomeno delle linee hard nasce negli anni Ottanta, quando si afferma l’uso del telefono di rete fissa nelle case degli italiani. Se avete più di trent’anni vi ricorderete sicuramente gli spot pubblicitari delle linee erotiche le cui numerazioni iniziavano con il celebre prefisso 144.

Ora, con l’avvento di internet, si tende a pensare che le linee hot siano ormai state completamente soppiantate dai servizi di intrattenimento che si trovano in rete, ma, seppur internet trabocchi di materiale pornografico di ogni sorta, gli uomini trovano tuttora più stimolante parlare dal vivo con una donna al telefono invece che accontentarsi di guardare passivamente anonimi filmati.

Dati alla mano, il settore delle chat-line erotiche a pagamento rappresenta tuttora una delle attività più fruttuose redditizie nel web. Inoltre, rispetto al passato, i costi di gestione di questo tipo di attività si sono notevolmente diminuiti e, di conseguenza, anche le tariffe per i fruitori sono più accessibili.

Vi sono molti casi di operatrici ed operatori telefonici che, dopo essersi fatti le ossa lavorando per compagnie affermate nel settore, hanno deciso di mettersi in proprio ed aprire una propria linea erotica, sfruttando i vantaggi offerti da questo business.

Mettersi in proprio ed aprire la propria linea telefonica a pagamento in questo settore non richiede, in genere, investimenti particolarmente alti. Le procedure burocratiche per avviare l’attività sono relativamente snelle e l’iter da seguire per aprire una chat-line erotica a pagamento è piuttosto semplice.

È opportuno definire attentamente il tipo di linea erotica che si desidera avviare, scegliendo a che fascia di clientela rivolgersi. Considerate che le chat-line che offrono servizi ad un pubblico prevalentemente omosessuale stanno riscuotendo un successo crescente. Tenete anche in considerazione che, specialmente agli inizi, è fondamentale promuovere efficacemente la propria attività e internet rappresenta senz’altro il canale più adatto per promuovere l’iniziativa.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *